Che cos’è la pedodonzia?

Che cos’è la pedodonzia?

La pedodonzia è la branca dell’ortodonzia che si occupa in maniera specifica del benessere dei denti dei bambini dalla nascita alla pubertà. Infatti, i sorrisi dei pazienti più piccoli hanno bisogno di cure tanto quanto quelli degli adulti.

Gli ambiti della pedodonzia
L’ortodonzia pediatrica si interessa principalmente della diagnosi e della terapia delle malocclusioni, dei disturbi dello sviluppo delle ossa mascellari e delle anomalie della dentizione. Queste patologie sono tipicamente riscontrate nel bambino, ma si ripercuotono sulla salute globale anche in età adulta.
Le finalità degli interventi odontoiatrici sui soggetti in crescita non sono esclusivamente estetiche, ma soprattutto funzionali.

Pedodonzia e prevenzione
Prevenire è l’imperativo dell’ortodonzia e ciò vale anche per la pedodonzia.
È fondamentale insegnare quanto prima ai bambini a fare proprie le buone abitudini di igiene dentale come il regolare lavaggio dei denti dopo i pasti per contrastare la deposizione della placca batterica e la formazione della carie ed è importante istruirli sulle tecniche corrette di spazzolamento di denti e gengive. Queste misure di prevenzione primaria sono importanti già in presenza della dentatura decidua, ancor prima della formazione di quella definitiva.
Le misure preventive secondarie permettono invece di identificare precocemente i disturbi e le patologie dentarie in atto, come ad esempio il cattivo allineamento dei denti o l’affollamento dentario, e di intervenire per evitarne le conseguenze a lungo termine.
Per questi motivi è raccomandabile eseguire la prima visita odontoiatrica di screening entro i 4-5 anni di età affidandosi ad un professionista specializzato in pedodonzia.

L’importanza della diagnosi precoce
È essenziale individuare precocemente i difetti di sviluppo e posizione dei denti dei bimbi per correggerli prontamente e prevenire le loro conseguenze nel tempo.
Le malposizioni dentarie e i difetti di allineamento e occlusione ostacolano in primis il corretto sviluppo delle abilità fonatorie e masticatorie, influendo negativamente sulla crescita del bambino, sulla sua socialità e sul rendimento scolastico.
Inoltre, è stato acclarato che la presenza di malocclusioni e anomalie scheletriche mascellari o mandibolari si ripercuote sulla postura corporea e di conseguenza sulla salute dell’apparato osteoarticolare da adulto.
Intercettare queste alterazioni durante l’età evolutiva consente di correre ai ripari mediante interventi correttivi mirati.

L’apparecchio ortodontico
Le patologie dell’allineamento dentario e le anomalie di occlusione della bocca sono problemi comuni nella popolazione pediatrica.
Un intervento correttivo molto diffuso è il cosiddetto apparecchio, un dispositivo medico realizzato su misura che viene posizionato sulle arcate dentarie allo scopo di allineare i denti storti.
Le soluzioni moderne in tema di apparecchi ortodontici fissi sono in grado di raddrizzare i dentini dei bimbi con ottimi risultati estetici e funzionali, minimizzando i fastidi collegati alla presenza del dispositivo.
Un apparecchio altrettanto efficace e particolarmente apprezzato dai pazienti per la sua discrezione è l’Invisalign, una protesi innovativa composta da materiale trasparente e rimovibile al momento dei pasti. Il vantaggio principale fornito da Invisalign è che è sostanzialmente invisibile, per questo incontra il gusto dei bambini più grandicelli e degli adolescenti che non amano l’aspetto del classico apparecchio.

L’odontoiatria a misura di bambino
Professionalità ed esperienza sono importanti tanto quanto un approccio rassicurante e gentile, quando si tratta di un paziente pediatrico. I bambini spesso nutrono timore verso le procedure odontoiatriche e possono provare un’autentica ansia all’idea di sottoporsi ad una visita dentistica. Pertanto, è necessario prestare particolare attenzione per evitare di trasformare l’appuntamento con la salute dentale in un’esperienza traumatica.
Uno studio specializzato in pedodonzia si avvale di odontoiatri esperti di problematiche dentarie infantili, che con tatto, sensibilità e dolcezza accompagnano il piccolo paziente nel percorso di cura dei suoi dentini.
Oltre alla presenza di professionisti altamente qualificati, in una clinica odontoiatrica a misura di bambino è irrinunciabile la presenza di spazi adeguati, arredi colorati e decorazioni vivaci che trasmettano serenità e tranquillità.
Insomma, la pedodonzia è l’ortodonzia che mette il benessere dentale dei bambini al centro per assicurare loro un sorriso sano e bello.

FA
FA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *