Dieta estiva equilibrata per dimagrire

Dieta estiva equilibrata per dimagrire

Come perdere peso in maniera sana durante l’estate

Con la bella stagione e le vacanze al mare si è sempre alla ricerca di un piano alimentare sano che permetta di perdere peso in maniera equilibrata. Tuttavia, è importante sottolineare che in estate così come in inverno è essenziale associare ad un’alimentazione sana uno stile di vita attivo praticando quotidianamente almeno 30 minuti di attività fisica al giorno. Solo in questo modo sarà possibile effettivamente ridurre il grasso corporeo e perdere peso.

Quali cibi preferire

Durante l’estate, per strutturare una dieta equilibrata per dimagrire, è preferibile scegliere prodotti di stagione come frutta e verdura, limitare l’assunzione di cibi fritti o ricchi di grassi, ridurre i cibi ricchi di zuccheri e i dolci (come ad esempio il gelato) ma anche i latticini, salumi e formaggi. Dunque, frutta e verdura andranno inserite all’interno del proprio piano alimentare in maniera prevalente rispetto ad altri cibi, assumendone una porzione per ogni pasto (5 volte al giorno considerando la colazione, i pasti principali e due spuntini; quello mattutino e quello pomeridiano). Allo stesso modo è opportuno considerare che quando le temperature si alzano il corpo tende a conservare i liquidi non consentendo un corretto drenaggio degli stessi. Dunque, per favorire la diuresi e di conseguenza eliminare la ritenzione idrica è importante consumare almeno 2 litri di acqua al giorno da suddividere su tutta la giornata.
Nello specifico i cibi da preferire durante l’estate per perdere peso sono:
• frutta: fragole, mele, anguria (ideale per drenare i liquidi poiché ricca d’acqua), melone, ananas, mirtilli (utili per favorire la circolazione), banane (ricche di potassio), albicocche, pesche, ribes, lamponi, more, uva;
• frutta secca: mandorle, noci, semi di zucca, nocciole;
• frutta disidratata (non zuccherata): mirtilli essiccati, ribes, mango, papaia, frutti di bosco;
• verdura (da preferire cruda o bollita/vapore): peperoni, insalata, pomodori, carote, zucchini, asparagi, broccoli, fagiolini, patate, melanzane;
• cereali: avena, quinoa, mais;
• carne (da preferire carne bianca alla piastra): pollo, tacchino;
• pesce: tonno, salmone, sgombro, orata, sogliola, branzino, merluzzo;
• legumi: piselli, ceci, fagioli;
• proteine animali alternative: uova;
• bevande vegetali (non zuccherate): latte di riso, latte di mandorla, latte di avena;
• latticini: formaggio magro, yogurt greco (a bassa percentuale di grassi), fiocchi di latte, ricotta.

Una dieta equilibrata

Come accennato, per perdere peso è fondamentale assumere i giusti nutrienti. Più in particolare è consigliabile ridurre l’assunzione di carboidrati preferendo le proteine. Per ciò che concerne i grassi questi dovranno essere assunti con moderazione ma comunque in percentuali maggiori rispetto ai carboidrati. Ad esempio un piano alimentare ideale per dimagrire durante l’estate può essere:
Giorno 1
Colazione: yogurt magro con frutta fresca;
Spuntino: 40 g di frutta secca;
Pranzo: petto di pollo alla piastra con verdure grigliate;
Spuntino: succo di frutta e 1 pesca;
Cena: insalata mista con pomodori e legumi lessi.
Giorno 2
Colazione: cappuccino con latte scremato/caffè e 1 mela;
Spuntino: macedonia di frutta;
Pranzo: 2 uova sode con fagiolini;
Spuntino: yogurt magro bianco o alla frutta;
Cena: salmone alla piastra con spinaci.
Giorno 3
Colazione: porridge di avena con mirtilli e fragole;
Spuntino: frullato di frutta;
Pranzo: filetto di vitello con insalata mista;
Spuntino: yogurt greco (0/2% di grassi) alla frutta;
Cena: hummus di ceci con verdure crude.
Giorno 4
Colazione: yogurt magro con cereali;
Spuntino: 30 g di noci o mandorle;
Pranzo: pasta con tonno;
Spuntino: macedonia di frutta;
Cena: petto di pollo/tacchino con verdure grigliate.
Giorno 5
Colazione: yogurt greco con miele;
Spuntino: succo di frutta e 1 mela;
Pranzo: insalata mista e legumi;
Spuntino: carote crude;
Cena: pesce a scelta con verdure cotte a vapore;
Giorno 6
Colazione: cappuccino con latte scremato/caffè e frutta;
Spuntino: frullato di frutta;
Pranzo: filetto di vitello con insalata di pomodori;
Spuntino: 30 g di frutta secca;
Cena: salmone alla piastra con asparagi.
Giorno 7
Colazione: porridge di avena con frutta;
Spuntino: macedonia di frutta;
Pranzo: cous cous con verdure e ceci;
Spuntino: yogurt magro alla frutta;
Cena: petto di pollo/tacchino con insalata mista.

Eleonora
Eleonora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *