I vantaggi di un prestito personale

I vantaggi di un prestito personale

Vuoi levarti uno sfizio ma non hai i soldi per farlo? Puoi sempre ricorrere a un prestito personale. In questa guida ti diremo alcuni dei principali vantaggi di questo finanziamento sempre più utilizzato.

Puoi spendere i soldi come vuoi

Questa è proprio la differenza sostanziale tra un prestito finalizzato e un prestito personale. Nel primo caso, infatti, i soldi non vanno direttamente a te ma vanno all’esercente dove hai acquistato il prodotto.

Facciamo un esempio. Devi prendere la macchina che costa 10mila euro e hai bisogno di un finanziamento? Benissimo, il finanziamento andrà direttamente al concessionario e quei soldi serviranno, appunto, per comprare il veicolo.

Con il prestito personale, invece, i soldi vanno direttamente e decidi tu l’uso che ne fai. Non sei affatto vincolato all’acquisto di qualcosa in particolare. Per assurdo, puoi tenerli anche lì, sul conto corrente, senza alcun tipo di problemi.

Proprio perché i soldi arrivano direttamente a te.

Nessun obbligo di motivare l’uso che ne fai

Ecco, a questo punto, visto che i soldi sono arrivati direttamente a te, penserai di dover ogni volta giustificare le spese. Nulla di più sbagliato. Dei soldi che ricevi, infatti, potrai non solo farne l’uso che vuoi. Ma non dovrai neppure motivare alcuna spesa.

Se, ad esempio, hai fatto un prestito personale perché vuoi rifarti i denti e pagare il medico, non devi assolutamente dirlo alla banca o, comunque, all’ente che ti ha concesso il finanziamento.

Puoi farne l’uso che vuoi e non devi rendere conto a nessuno. Se non, ovviamente, alla legge.

Tempi generalmente più veloci

I tempi di erogazione di un prestito personale sono nettamente più veloci rispetto a quelli di una qualsiasi forma di prestito. Non a caso, addirittura, il prestito personale ha una variante, che si chiama ‘prestito personale urgente’. Ma andiamo con ordine.

Di solito, i tempi di attesa possono essere, al massimo, di un paio di settimane. Sempre che, ovviamente, tutto sia in regola. Dai documenti inviati alla tua situazione finanziaria.

Con il prestito personale urgente, i tempi si accorciano ulteriormente. Nei casi estremi, entro 24 ore lavorative potrai già ricevere la somma sul tuo conto corrente. Certo, in questo caso, la somma sarà limitata.

Però, in generale, il prestito personale viene erogato in maniera più rapida.

Nessuna ipoteca

A meno che non ci siano situazioni particolari – o che sia tu steso a richiederlo -, per il prestito personale non hai bisogno di ipotecare alcunché. Ovviamente, se decidi di chiedere una cifra altissima, 50 o 60mila euro, tutto cambia. Ma, in generale, per questo tipo di prestito la soglia è nettamente più bassa e siamo sui 10mila euro.

Per cifre così, se hai un lavoro più o meno fisso e una situazione reddituale soddisfacente, non ti vengono chieste particolari garanzie e, quindi, neppure l’ipoteca su un qualcosa di valore. Che sia una macchina o anche la tua casa.

Un altro bel vantaggio che si va a sommare ai precedenti. Insomma, se hai bisogno di soldi, hai appena trovato la soluzione.

micheleesperto
micheleesperto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *