Lavastoviglie: 3 trucchi per evitare di romperla

Lavastoviglie: 3 trucchi per evitare di romperla

Oggi la lavastoviglie è un elettrodomestico indispensabile. È di grande aiuto nel lavaggio di piatti e posate, e farne a meno anche solo per qualche giorno sta diventando sempre più difficile. La lavastoviglie è senza dubbio un accessorio facile da utilizzare, ma per allungare la sua vita ed evitare di dover chiamare un tecnico per una riparazione, sono necessari alcuni accorgimenti. Vediamo insieme alcuni consigli per evitare di rompere la propria lavastoviglie.

Lavastoviglie: istruzioni per un corretto utilizzo

Prima di passare a tre trucchi veri e propri per allungare la vita alla propria lavastoviglie, vediamo quali sono gli accorgimenti generali da adottare per un corretto uso di questo elettrodomestico.

    • Utilizzo di prodotti specifici: Può sembrare banale, ma la prima cosa da fare per avere una lavastoviglie nel pieno delle proprie funzionalità, è utilizzare prodotti ideali per lavastoviglie. Quindi detergenti concepiti in modo specifico per essere utilizzati da lavastoviglie, per esempio, o prodotti indicati per la cura dell’elettrodomestico come liquidi per la rimozione di grasso, residui e calcare che con l’utilizzo tendono ad accumularsi e a formarsi. Utilizzando detersivi e prodotti generici, non solo si otterrà un risultato peggiore in termini di pulizia delle stoviglie. A lungo andare infatti si rischierà anche di danneggiare la lavastoviglie in modo permanente.
    • Effettuare una corretta manutenzione: Un altro fattore da tenere a mente è che, come qualsiasi altro elettrodomestico, la lavastoviglie necessita di manutenzione. Il primo elemento su cui concentrarsi per allungare la vita della lavastoviglie è il filtro. È fondamentale controllare regolarmente che non sia intasato, e pulirlo per assicurarsi che la lavastoviglie pulisca bene, a fondo e che duri nel tempo. Pulire il filtro inoltre garantisce che le stoviglie vengano lavate in un ambiete igienizzato. Si tratta quindi anche di una questione di sicurezza.
    • Scegliere la giusta posizione: Un’ulteriore considerazione da fare, è quella di posizionare correttamente la lavastoviglie. Spesso c’è la tendenza a mettere i grandi elettrodomestici in un luogo, di solito in prossimità di angoli o pareti, e a non muoverli mai. La lavastoviglie ha invece bisogno di tanto in tanto di essere spostata, per controllare l’ambiente che circonda l’elettrodomestico ed evitare che sporcizia e polvere si depositino su zone delicate e ne compromettano il corretto funzionamento.

Ma al di là delle normali istruzioni di utilizzo, c’è qualcos’altro che possiamo fare? Vediamo insieme tre trucchi per evitare che la lavastoviglie si rompa.

Lavastoviglie: 3 trucchi per farla durare di più

Abbiamo fornito alcune indicazioni generiche per allungare la vita alla propria lavastoviglie, ma ci sono almeno tre cose che possiamo fare per evitare che il prezioso elettrodomestico si rompa. Sono accorgimenti ai quali non sempre si pensa, ma possono davvero fare la differenza.

    • Non introdurre coltelli affilati: Il primo trucco che vi suggeriamo è di non introdurre nella lavastoviglie coltelli o altri oggetti con lame particolarmente affilate durante i lavaggi. Non si tratta soltanto di posate in grado di danneggiare le altre stoviglie. Il problema principale infatti risiede nella possibilità che questi oggetti vadano a danneggiare i componenti della lavastoviglie, in particolare il cestello. In caso di danneggiamento, l’unica soluzione sarebbe l’intervento di un tecnico per la sostituzione del pezzo.
    • Non introdurre contenitori con etichette adesive: Bisogna fare molta attenzione a barattoli e contenitori che presentano etichette adesive. Durante il lavaggio a temperature elevate infatti, le etichette potrebbero tendere a staccarsi per poi finire nel filtro o negli scarichi.
    • Riempire completamente la lavastoviglie: questo è un trucco a cui spesso non si pensa. Utilizzare una lavastoviglie riempita solo parzialmente può, a livello intuitivo, sembrare una buona idea. Ma in realtà sarebbe sempre meglio caricare la lavastoviglie completamente. Questo perché non è la quantità di stoviglie in un carico a fare la differenza in termini di longevità per una lavastoviglie. Quello che può davvero aiutare a evitare di romperla, è limitare il numero dei lavaggi. Utilizzare la lavastoviglie meno di frequente, aspettando che sia a pieno carico, può aiutare quindi l’elettrodomestico a durare di più nel tempo.
Eleonora
Eleonora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *