Marlene Ritta: La tua pscitoterapeuta di fiducia a Torino

Marlene Ritta: La tua pscitoterapeuta di fiducia a Torino

Marlene Rittà è una psicologa e psicoterapeuta che opera a Torino e Moncalieri, con un’esperienza di oltre 15 anni in diversi settori della terapia, in particolare sui disturbi alimentari.

Chi è la dottoressa Marlene Rittà

La dottoressa Rittà si è laureata in Psicologia Clinica e di Comunità all’Università di Torino, specializzandosi in seguito come psicoterapeuta familiare a Milano, presso la Scuola di Psicoterapia Mara Selvini Palazzoli. La formazione alla Scuola le ha permesso di focalizzare l’attenzione sulla gestione dei disturbi alimentari. In seguito ha ottenuto altri titoli di specializzazione a Torino: un Master in Psicologia Forense e un diploma di perfezionamento in Psichiatria Forense, conseguito al Dipartimento di Neuroscienze dell’università. La psicologa ha seguito una formazione EMDR di livello 1 e 2, conseguendo la qualifica di Psicoterapeuta Esperto (Practitioner). Oltre a quanto descritto, la dottoressa Rittà ha ottenuto un’ulteriore specializzazione in Mindfulness, seguendo un corso dedicato alla Mindfulness Based Intervention. La lunga formazione le ha permesso di elaborare un metodo combinato e specifico per le esigenze dei propri pazienti, con un taglio particolare per ogni criticità.

Il metodo combinato di terapia proposto dalla psicologa

L’approccio della psicologa Rittà segue un modello preciso, quello sistemico-relazionale. Questo modello si basa in particolar modo sulla cibernetica e la teoria dei sistemi. Seguendo questo approccio, ogni individuo soffre perché subisce l’insieme dell’esperienza personale, dell’ambiente in cui si trova e della rete relazionale a cui appartiene. Analizzando questa relazione, la sofferenza di ogni persona va interpretata conoscendo gli affetti e le relazioni che intraprende con gli altri, in particolar modo la sua famiglia. Un altro approccio importante nel supporto integrato della psicologa Rittà è l’Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR): si tratta di un metodo specifico per agire sugli eventi traumatici e sullo stress in generale. Facendo uso dei movimenti dell’occhio, la terapista aiuta a lavorare sul ricordo di questi traumi e delle esperienze connesse. Questo lavoro consente di rimuovere o almeno ridurre il disagio individuale, cercando un miglioramento delle proprie condizioni quotidiane. Anche in altri settori, come l’attività professionale e sportiva, l’EMDR è ritenuto un contributo molto efficace. Infine le terapie della psicologa fanno uso anche della Mindfulness, una modalità particolare con cui si riesce a raggiungere una consapevolezza maggiore su sè stessi, migliorando al tempo stesso le relazioni con gli altri e soprattutto la propria accettazione, rinunciando a ogni giudizio.

Una lunga esperienza nella ricerca e nella terapia

Da oltre quindici anni la dottoressa Rittà ha collaborato con enti pubblici e privati per offrire i propri servizi come psicologa e psicoterapeuta a Torino. La dottoressa si dedica in particolare all’ambito familiare su tutti i livelli, individuale e di gruppo, per ogni tipo di età, con una specifica preparazione anche sui disturbi del comportamento alimentare. Le sue prime esperienze risalgono ai servizi di Neuropsichiatria Infantile, con una continua collaborazione con il Centro Tutela Minori di Torino. La dottoressa lavora anche sulla terapia per chi deve riabilitarsi dopo un trauma, praticando presso la Casa di Cura Madonna dei Boschi. La sua esperienza le ha valso diverse esperienze di consulenza, ad esempio con il consultorio privato Il Sole e il Centro Mara Selvini, di cui è diventata co-responsabile, ritenuto uno dei centri più importanti in Italia per la cura e lo studio dei disturbi alimentari. È inoltre educatrice presso il C.E.S.E.D.I. della Provincia di Torino ed è consulente tecnico di parte per i procedimenti civili e penali.

lucaesperto
lucaesperto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *