5 buone ragioni per acquistare una palestrina per neonati

5 buone ragioni per acquistare una palestrina per neonati

La palestrina per neonati è uno dei giochi migliori da regalare ai propri figli o ai propri nipoti in virtù delle sue funzioni che stimolano diverse attività.

Grazie a questa Guida sulle Palestrine per Bambini scopriamo insieme 5 buone ragioni per acquistare una palestrina per neonati.

Gattonamento e primi passi in totale sicurezza

I neonati dopo i primi mesi di vita sono già molto curiosi ed iniziano a scoprire il mondo gattonando in casa dove però possono incontrare vari ostacoli e pericoli.

Diversamente in una palestrina i neonati possono gattonare tranquillamente poiché il tappeto è morbido, sicuro e atossico e all’occorrenza ci sono anche bordi rialzati, antimorso ed imbottiti che permettono vari movimenti.

La palestrina è perfetta anche per i bambini che cominciano a muovere i primi passi poiché l’eventuale caduta viene attutita perfettamente dal tappeto.

Naturalmente è sempre richiesta la presenza di un adulto che deve supervisionare il piccolo mentre gioca.

Rafforzamento dei muscoli del collo e della colonna vertebrale

La palestrina generalmente è sormontata da uno o più archi ai quali sono appesi giocattoli e ninnoli vari.

Alcuni di essi sono dotati di particolari suoni che richiamano l’attenzione del bambino che deve alzare la testa per vedere i suoi piccoli amichetti. Questo movimento rinforza notevolmente i muscoli del collo e della colonna vertebrale del piccolo.

I peluche, le luci ed i colori dei vari accessori della palestrina inducono il bambino a ruotare continuamente la testa e a spostarsi di frequente, rafforzando così i muscoli ed allenando l’intero sistema scheletrico.

Sviluppo delle attività cognitive

Il neonato mentre gioca viene “tempestato” di tanti stimoli visivi e sensoriali a partire dalla presenza di elementi tattili sul tappeto, dalle forme e dai colori accattivanti dei peluche e dei giocattoli e dai suoni che stimolano l’apparato uditivo.

Praticamente vengono risvegliati quasi tutti i sensi del bambino che si trova in un ambiente particolarmente stimolante per sviluppare le sue attività cognitive.

Alcune palestrine sono dotate anche di vari specchi che riflettono l’immagine del bambino che così si abitua a riconoscere la sua immagine riflessa e a recepire input nuovi che vengono incamerati dal cervello.

Sviluppo dell’affettività

Uno degli aspetti più sottovalutati ma anche più importanti nella valutazione di un giocattolo è la sua capacità di sviluppare l’affettività.

In tal senso le palestrine assolvono perfettamente a questa funzione poiché i simpatici peluche appesi sotto gli archi possono tranquillamente essere staccati così da diventare amichetti di gioco per il bambino.

Il piccolo si affeziona quindi a questo o a quel peluche ed impara a provare affetto ed empatia verso le altre persone.

Lo sviluppo dell’affettività permette al piccolo di crescere in un ambiente sano e protetto e di provare emozioni positive sin dai primi mesi di vita.

Miglioramento del coordinamento psicomotorio

Le palestrine sono molto gettonate come regalo per i neonati anche per la loro capacità di migliorare il coordinamento psicomotorio dei bambini.

I pupazzetti appesi agli archi a volte contengono ulteriori funzioni come sonagli, suoni, luci, canzoncine, carta frusciante ecc.

Tali funzioni si attivano nel momento in cui vengono premuti determinati tasti e quindi il bambino capisce la relazione tra azione e reazione che si innesta in seguito ad un suo movimento.

La necessità di toccare i pupazzi per avviare un suono, una luce o una musica spinge il bambino a muoversi e ad allungare le braccia così da raggiungere una migliore coordinazione fisica e mentale.

micheleesperto
micheleesperto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *