Hyper Clothinga ci parla del mercato delle sneakers online

Hyper Clothinga ci parla del mercato delle sneakers online

Ormai si tratta di un vero e proprio fenomeno, già ben diffuso in tutto il mondo e che si sta diffondendo a macchia d’olio anche in Italia: il mercato delle sneakers online. Diventate praticamente un oggetto di culto, le sneakers non sono più delle semplici calzature ma un vero e proprio oggetto da collezione.

Sneakers online, come sono diventate un fenomeno

Per i più le sneakers sono delle scarpe da ginnastica, ma per alcuni sono un tesoro, un oggetto di culto, uno status symbol. Facciamo un passo indietro di qualche decennio e cerchiamo di capire come tutto ebbe inizio.

Era il 1985 e le prime scarpe da basket che Nike produsse in collaborazione con Michael Jordan stavano per diventare un mito. In principio le scarpe sneakers di Jordan appassionarono una nicchia di giovani di colore che amavano la musica hip-hop, ma ben presto la moda si diffuse su vasta scala, arrivando perfino a calcare le passerelle dell’alta moda.

La vendita di queste scarpe iniziò nei negozi, anche in quelli di lusso, ma con l’avvento di internet diedero vita a un ulteriore fenomeno, quello dei resellers.

Attualmente i semplici appassionati, nonché gli intenditori, inclusi gli sneakerhead, son in costante aumento. Ma perché? Di base il concetto è che possedere delle scarpe rare, se non uniche, da un certo senso di piacere. Per i collezionisti è questo che muove tutto.

Ma non sono solamente i collezionisti a interessarsi delle sneakers, ci sono anche i resellers, ovvero, coloro che acquistano delle sneakers per poi rivenderle a un prezzo maggiore. Il meccanismo è piuttosto semplice: basta accaparrarsi il paio di sneakers del momento, magari facendo anche lunghe code nei negozi per poterle avere, poi si tengono per un tempo variabile e nel momento in cui sono completamente scomparse dal mercato, quindi quando acquisiscono un certo valore, vengono rivendute.

Come ci si orienta tra i vari modelli

Va da sé che chi vende e colleziona sneakers è certamente esperto, non è che uno può improvvisarsi, anche perché il rischio di truffe in questo settore è molto frequente. Ma anche i semplici estimatori, coloro i quali non vogliono fare i ressellers ma vogliono semplicemente acquistare un paio di sneakers limited edition devono fare attenzione.

Il primo consiglio è quello, soprattutto quando si acquista online e la merce non si può visionare, di fare i propri acquisti solamente su piattaforme affidabili, per esempio una è hypeclothinga.com, in modo da avere innanzitutto la certezza di quello che si sta acquistando, della serietà del venditore e, soprattutto, di una certificazione di originalità. Non solo, c’è anche la possibilità di acquistare con pagamenti dilazionati.

Un altro consiglio utile è quello di controllare sempre le politiche di reso, spesso, infatti, sono molto articolate e possono essere sintomo di un qualcosa di poco cristallino. In caso non vengano specificate bene o non siano presenti, è meglio lasciar perdere e andare a cercare altrove, con tutta probabilità non si tratterebbe di un buon affare.

Infine, bisogna guardare con molta attenzione anche le foto perché spesso si riesce a notare qualche piccolo difetto. Purtroppo, non potendo vedere le scarpe di persona, diventa molto difficile capire se siano rispondenti al prezzo e al valore dichiarato.

Nelle foto, tuttavia, i colori non sono sempre perfettamente nitidi, le luci, utilizzate per gli scatti, possono modificare il colore originale. A questo punto non resta che leggere le recensioni dei clienti per cercare di capire se i prodotti venduti su quel sito siano sicuri. Se non si trovano recensioni è bene porsi qualche domanda, o il sito è molto giovane, e quindi non vi sono ancora state recensioni, o qualcosa in quel venditore non va.

Non bisogna inoltre dimenticare di verificare i metodi di pagamento, che siano tutti sicuri.

Silvia
Silvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *