Comunicazione aziendale: le strategie per vendere all’estero

Comunicazione aziendale: le strategie per vendere all’estero

Per un’azienda, la comunicazione è fondamentale per far conoscere i propri prodotti e servizi e per promuoverli e pubblicizzarli in modo tale da raggiungere sempre più clienti. La comunicazione si fonda su un messaggio chiaro e definito che identifica il proprio brand e i propri prodotti e servizi e che deve differenziarsi da quello della concorrenza. Il marketing si occupa di tutto ciò che riguarda la comunicazione, la promozione e la pubblicità di un prodotto o servizio tramite le strategie più efficaci, non solo offline ma anche online.

Le strategie di comunicazione per vendere all’estero

Proprio internet ha dato un impulso enorme alla diffusione del web marketing: si tratta di tutte quelle attività di marketing che vengono svolte online e che consentono di raggiungere potenziali clienti che, con gli strumenti di marketing tradizionali, sarebbero più difficili da raggiungere. Proprio in quest’ottica, per aprirsi a mercati esteri e per vendere all’estero anche con le monete virtuali (leggi come comprare le cripto), sono essenziali una comunicazione aziendale efficace e delle strategie di marketing altrettanto efficaci.

A seconda del settore nel quale si opera, un’azienda può principalmente implementare delle strategie di comunicazione per vendere all’estero sia offline che online.

Per quanto riguarda le strategie di comunicazione offline, si tratta di quelle che devono essere messe in campo durante eventi o fiere, cioè in posti in cui è possibile incontrare nuovi potenziali clienti e osservare “le mosse” dei propri competitors.

Durante questi eventi, si può fare networking, cioè allargare la propria rete di contatti nel proprio settore di riferimento: tutto questo avrà degli effetti positivi nell’estendere la propria rete commerciale all’estero.

Inoltre è possibile trovare anche dei partner con il quale rapportarsi per poter esportare, ad esempio, i propri prodotti all’estero, oltre che agenti e distributori.

Le tecniche di comunicazione online, invece, attengono principalmente all’utilizzo dei social network: queste piattaforme sono popolate da gente di tutto il mondo e potenzialmente attratta a quei prodotti o servizi che possano risolvere un loro determinato problema o soddisfare un loro bisogno, a prescindere dalla nazionalità dell’azienda che li offre.

Infatti tramite i social network è possibile raggiungere target di potenziali clienti anche di nazionalità diversa e, quindi, aprirsi facilmente a mercati esteri.

Le strategie online per vendere all’estero

Fra le strategie di marketing online più efficaci per vendere all’estero c’è la SEO cioè la Search Engine Optimization: si fa riferimento a tutte quelle attività che mirano a garantire un buon posizionamento al proprio sito internet fra i risultati di ricerca dei motori di ricerca.

In particolare, la SEO internazionale consente ad un certo sito internet di essere visitato anche da utenti di Paesi diversi dal proprio: troveranno quel sito proprio perché apparirà fra i primi risultati del motore di ricerca.

Come visto, anche le inserzioni pubblicitarie sono molto importanti per la comunicazione aziendale online e possono essere fatte non solo sui social network ma anche utilizzando Google Adwords. Si tratta di un tipo di pubblicità a pagamento che utilizza proprio la piattaforma di Google.

Come sui social network (ad esempio su Facebook) è possibile isolare un target di clienti (ad esempio, per interessi o per area geografica), al quale far comparire la propria inserzione pubblicitaria, così anche su Adwords è possibile impostare il target geografico per la propria pubblicità e creare degli annunci che si adeguino al messaggio che si vuole dare e al Paese al quale ci si vuole rivolgere.

Pamela
Pamela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *